News

 

30.01.20

 

ENTRO IL 30 MARZO 2020 OBBLIGO DI TRASMETTERE LA DICHIARAZIONE DI CONSUMO E FUEL MIX.

Entro il 31.03.2020 per gli impianti superiori ai 20KW è obbligatorio trasmettere all' Agenzia Delle Dogane la dichiarazione di consumo.

A chi non si mette in regola c'è una sanzione amministrativa che va da un minimo di 500 euro ad un massimo di 3000 euro oltre alla possibilità di perdere le agevolazioni e/o incentivi.

Se siete soggetti a tale adempimento non esitate, contattateci e Vi seguiremo passo passo per adempiere a tale obbligo.

Entro il 31.03.2020 i proprietari di impianti con convenzione rid, tariffa omnicomprensiva devono obbligatoriamente inviare la FUEL MIX al Gse, che provvederà a segnalare all'Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico chi è inadempiente.

17.01.20

ENTRO IL 31 GENNAIO 2020 RICHIESTA DELLE ECCEDENZE AL GSE.

Entro il 31.01.2020 si può richiedere  la liquidazione delle eccedenze al Gse all'interno del portale nella sezione scambio sul posto.

Se non l'avete ancora fatto e non sapete come fare, contattaci.

ANTIMAFIA: SCADENZA ANNUALE.

IL GSE - Gestore dei Servizi Energetici informa tutti i produttori che ricevono incentivi per un importo superiore a 150.000 euro calcolato per tutta la durata dell'incentivo, che non hanno provveduto ad inviare la documentazione antimafia, che sospenderà l'erogazione degli incentivi.

RICORDA: HA VALIDITA' ANNUALE

Trascorsi dodici mesi dall'acquisizione del GSE dell'informativa antimafia, l'operatore sarà tenuto nuovamente a trasmettere la documentazione propedeutica ai controlli.

 

8.10.2019

PROVINCIA DI TREVISO: FINO AL 70% DI CONTRIBUTO SULLA SPESA SOSTENUTA E CUMULABILE CON LE DETRAZIONI FISCALI.

Per migliorare la qualità dell'aria, la Provincia di Treviso promuove la riduzione del consumo di energia e l'emissione di gas derivanti da impianti di riscaldamento, tramite dei contributi per la sostituzione di impianti termici civili ad elevata efficienza energetica.

Ci sono tre interventi ammessi a contributo:
- MISURA A: sostituzione di impianti termici a gas installati da almeno 10 anni con generatori a gas o GPL di nuova fabbricazione, di potenza termica fino a 70 kW compresi, con classe di etichettatura energetica pari almeno ad "A" (ai sensi del Regolamento Delegato UE n. 811/2013).
- MISURA B: sostituzione di vecchi generatori domestici a biomassa (stufe, termostufe, inserti a legna, pellet) con apparecchi a biomassa (legna, pellet).I nuovi generatori devono essere di nuova fabbricazione di potenza termica tra i 5 kW e i 35 kW, a basse emissioni ed alta efficienza con classificazione almeno 4 stelle ai sensi del D.M. n. 186/2017
- MISURA C: sostituzione di impianti termici a combustibile liquido con generatori a gas o GPL di nuova fabbricazione di qualsiasi potenza.

Non sono ammessi interventi di trasformazione di impianti da centralizzati ad autonomi.
Il contributo non è cumulabile con altri contributi pubblici di enti locali, ma con le detrazioni fiscali o il conto termico che possono essere richiesti solo per la parte di spesa eccedente l'incentivo concesso.

La domanda dovrà essere inviata a decorrere dalle ore 8.30 del giorno successivo alla pubblicazione del presente bando fino alla data del 31.12.2019 e pervenire con una delle seguenti modalità:
a) a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento AR all'indirizzo:
Provincia di Treviso
Via Cal di Breda, 116
31100 Treviso
b) a mezzo PEC esclusivamente al seguente indirizzo:protocollo.provincia.treviso@pecveneto.it;
c) consegna a mano al protocollo generale della Provincia di Treviso - Via Cal di Breda, 116 - 31100 Treviso, edificio 6 piano terra con il seguente orario: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30 (in duplice copia per la ricevuta).

Gli interventi ammessi a contributo dovranno essere completati entro un anno dalla data di pubblicazione degli elenchi a pena di decadenza dal contributo.
 

  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • Pinterest Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale

© 2018 by  Tecno.el S.r.l.                                                                                              TECNO.EL S.r.l.
                                                                                      Via Giorgione, 1 -  31056 Roncade (TV)   TEL. 0422/841038  FAX 0422/841652

                                                                                          Codice Fiscale e  Partita Iva  04049570262  -  Email : info@tecnoelsrl.biz